Fatture al Condominio

by Giobbyguida, 19/12/2014

.

.

Le vendite e le prestazioni di servizio al condominio assumono un carattere di specialità, in quanto il condominio è sostituto di imposta.

.

.

.

.

Questo significa che il condominio, per mano del proprio amministratore, deve effettuare e versare le ritenute sui compensi e sui corrispettivi erogati a lavoratori autonomi (prestazioni, anche occasionali, di ingegneri, geometri, commercialisti, avvocati, o dell’amministratore di condominio).

.

.

Le ritenute si effettuano a titolo di acconto, all’atto del pagamento, nella misura del 20 % se chi emette la fattura è un lavoratore autonomo o del 4 % se si è nell’ambito del reddito di impresa.

.

.

.

.

Con Giobby è possibile emettere le fatture ai condomìni contenenti la ritenuta d’acconto tramite il documento Parcella, in cui inserire imponibile e percentuale di ritenuta.

.

La Parcella possiede un numeratore autonomo rispetto agli altri documenti di vendita (fattura, fattura agente, ecc.); è però possibile continuare con la numerazione sequenziale delle fatture, modificando il numeratore di entrambi i documenti (funzione Numero disponibile in testata del nuovo documento).

.

Team Giobby

Archivio