Come scrivere un buon annuncio: i nostri consigli

Creare un buon annuncio per pubblicizzare un prodotto/servizio, l’azienda o la tua vetrina, è fondamentale per catturare l’attenzione di chi legge: presta quindi attenzione agli elementi che lo compongono e segui questi semplici consigli.

.

.

Come creare un buon Annuncio

Come creare un buon Annuncio

.

.

Gli elementi chiave per un buon annuncio  sono:

.

L’Immagine (in gergo Visual) è la parte visiva del tuo annuncio: una immagine “funziona” se cattura l’attenzione di chi guarda. Ricorda che deve essere di buona qualità e deve dare una chiave di lettura immediata a ciò che vuoi comunicare: in pratica deve essere coerente con l’oggetto dell’annuncio e con il messaggio che vuoi dare.

.

Il Titolo (o anche Headline) è la prima e più visibile parte testuale dell’annuncio. Deve descrivere, in poche parole, il contenuto dell’annuncio e deve suscitare curiosità in chi legge, spingendolo a proseguire nella lettura.

.

Il Corpo (detto anche Bodycopy) è il testo del tuo annuncio. Scrivilo con cura cercando di evidenziare i punti di forza del tuo prodotto/servizio o della tua azienda o della tua vetrina web; dai informazioni, approfondisci il concetto del titolo, dai brevi specifiche. Punta alla chiarezza, alla completezza e alla coerenza rispetto al Visual ed al Headline.

.

La chiave per un buon annuncio pubblicitario rimane però sempre la stessa: la CREATIVITA’: non essere banale, combina tra loro gli elementi (grafica e testo), gioca con i loro significati e con la loro forza espressiva, sfrutta la loro capacità di emozionare, incuriosire, spiegare o far immaginare. Usa immagini e titoli in modo che abbiano un impatto emotivo su chi legge, ma rimani fedele alle qualità del tuo prodotto/servizio/vetrina/azienda che vuoi pubblicizzare.

.

L’annuncio deve dire la verità perchè la pubblicità aiuta i buoni prodotti ad avere successo più in fretta.

.

.

Tutta la Guida