Fattura Differita / Riepilogativa

Se si hanno ripetuti scambi di merce con lo stesso cliente, conviene emettere i documenti di trasporto per poi successivamente procedere all’emissione della fattura riepilogativa o differita che raggruppa in un unico documento tutti i prodotti contenuti nei singoli DDT. Con Giobby è possibile generare la fattura riepilogativa in 3 modi:

.

.

.

.

Tramite il pulsante DA DDT-UM dall’interno del documento

.

All’interno della nuova fattura, dopo aver selezionato il cliente, è possibile importare i documenti di trasporto emessi attraverso il pulsante DA DDT-UM. Bisogna selezionare prima la testata dei documenti e successivamente le righe: l’importazione avviene confermando l’operazione attraverso il pulsante Aggiungi.

.

.

.

.

Tramite il pulsante Genera Ft nella lista dei DDT non fatturati

.

Dalla Lista DDT non fatturati è possibile far generare a Giobby le fatture di riepilogo sulla base dei ddt selezionati e distinti per i diversi clienti e per i vari sezionali abbinati, tramite il pulsante Genera Ft nella barra laterale destra. Nella finestra successiva è possibile impostare la data del documento prima di confermare con il pulsante Genera documenti; dopo aver confermato, Giobby fa apparire la lista di tutti i documenti compilati automaticamente, segnalando eventuali anomalie e/o avvisi.

.

.

.

.

Tramite Crea fattura vendita per DDT-UM selezionato nel Vai Espresso

.

Sempre dalla Lista DDT non fatturati, dopo aver selezionato manualmente i documenti riferiti allo stesso cliente, è possibile utilizzare Crea fattura di vendita per DDT selezionato presente nel Vai Espresso. E’ possibile generare la fattura anche sulla base delle singole righe di DDT-UM.

.

.

.

Corpo del Documento

.

Completato il flusso, Giobby visualizza tutte le righe importate comprensive di data e numero di ddt-um, in modo da avere la completa tracciabilità dei documenti gestionali di vendita. In caso di modifica su una riga, selezionala, apporta le correzioni e confermale attraverso il tasto Modifica; se invece devi cancellarla, clicca sul pulsante Elimina presente accanto alla relativa riga.

.

Totali e Scadenze

.

Alla fine della fattura sono riassunte le informazioni del documento, come il Totale suddiviso tra imponibile ed imposta, il Castelletto Iva che racchiude i dati relativi all’ imposta e suddivisi per aliquota, Allegati per unire i documenti alla fattura, Scadenze per gestire i termini di incasso, anche se diversi dalle condizioni selezionate in testata.

.

Operazioni conclusive

.

Cliccando Salva al documento viene assegnato definitivamente il numero progressivo (che è possibile verificare prima del salvataggio tramite Numero disponibile in testata). E’ possibile inviare il documento per E-mail oppure crearne un file Pdf da stampare, usando un layout personalizzato oppure utilizzando il modello predefinito fornito da Giobby. Tramite il pulsante Paga si può registrare direttamente un incasso riferito al documento. Utilizzando il pulsante Esporta, è possibile far generare a Giobby un file XML in formato standard da inviare alle pubbliche amministrazioni. Con Copia Giobby genera un duplicato del documento (utile per chi emette sempre fatture simili), mentre tramite Nuovo e Elimina, rispettivamente si apre un nuovo documento vuoto o si cancella quello presente.

.

.

Tutta la Guida