Home > funzionalità, info, Strumenti > Le Ri.Ba. con Giobby: registra gli accrediti e aggiorna gli Insoluti
11 giugno 2012

Le Ri.Ba. con Giobby: registra gli accrediti e aggiorna gli Insoluti

La Ricevuta Bancaria permette al creditore di ottenere la riscossione di un credito con il pagamento della ricevuta, da parte del cliente, mediante intermediazione degli istituti di credito.

..

.

Appena conclusa una compravendita, il fornitore invia la ricevuta bancaria (con data di pagamento corrispondente alla scadenza del credito) alla propria banca che provvede ad inviarla al debitore prima della scadenza dei termini previsti per il pagamento.

.

.

Attraverso il Corporate Banking Interbancario, la gestione Ri.Ba. è diventata Telematica (l’emissione delle ricevute bancarie viene fatta inviando alla propria banca un file costruito sulla base di specifiche standard e contenente tutte le informazioni necessarie).

.

.

Giobby ti permette, in modo semplice, di preparare ed emettere il file relativo alle Ri.Ba da inoltrare alla banca, generato con la selezione delle singole scadenze, e di aggiornare gli incassi delle scadenze stesse.

.

Appena il debitore paga l’importo della Ri.Ba., rispettandone la scadenza,  la banca accredita la cifra incassata sul conto corrente del fornitore; in caso contrario, invece, addebita al creditore le spese per mancato “ritiro” della ricevuta da parte del debitore.

.

..

.

Spesso gli istituti di credito anticipano al creditore loro cliente l’importo corrispondente alla Ri.Ba., accreditandoglielo sul conto corrente ; oppure, in caso di mancato pagamento da parte del debitore, gli addebitano l’importo stesso con l’aggiunta delle spese..


Anche quando la Ri.Ba. torna insoluta al suo emittente, Giobby con un’unica operazione permette la registrazione contabile conseguente e la riapertura della scadenza all’interno del documento.

.

Team Giobby

I commenti sono chiusi.