Home > info > Modello F24 e pagamento delle Imposte con Giobby
17 luglio 2012

Modello F24 e pagamento delle Imposte con Giobby


             


Il pagamento delle imposte è sicuramente una delle incombenze gestionali più frequenti per ogni azienda.

.

.


Il modello F24 permette ad aziende e privati di utilizzare un unico modello per pagare gran parte di tasse e contributi (imposte sui redditi e ritenute alla fonte, IVA, addizionali, contributi, ecc.) e per compensare tra loro crediti e debiti d’imposta.

.

Successivamente, occorre contabilizzare le imposte ed i relativi pagamenti, rispettando le norme civilistiche e contabili.


.

La prima operazione consiste nel far sorgere in contabilità il debito per imposte, attraverso la funzione Reg. Contabile (oppure attraverso la funzione Liquidazione Iva).

.

.

.

.

La rilevazione contabile delle imposte avviene, di regola, all’atto della loro liquidazione.

.

.

.

.

Un metodo valido per raggruppare contabilmente i tributi è quello di riepilogare in un conto transitorio, ad esempio Delega F24 (che si può creare all’interno della funzione Piano dei Conti come sottoconto del mastro Altri Debiti,) i conti a credito e quelli a debito.

.

.

.

.

La registrazione del pagamento, a mezzo delega F24, avviene all’atto dell’addebito sul conto corrente e a livello contabile comporta la riduzione del debito relativo alle imposte e anche della disponibilità liquida.

.

.

Team di Giobby

I commenti sono chiusi.