Reso del cliente e nota di variazione sulla vendita

by Giobbyguida, 25/11/2014

In ambito commerciale, spesso accade che il cliente rispedisca al mittente la merce ricevuta o che sia necessario correggere una fattura emessa con valori errati.

.

.

.

.

In questi casi è necessario registrare il Reso della merce presso il mittente e generare un ingresso di materiale proveniente dal cliente (e non dal fornitore, come accade di regola).

.

Quando invece, dopo l’emissione della fattura di vendita, si verificano cause che ne provocano una variazione in diminuzione (errore nella gestione IVA oppure uno sconto non riportato in fattura o ancora quando la merce non è conforme al contratto di vendita stipulato), è necessario emettere una Nota di Credito.

.

.

In Giobby entrambe le operazioni sono possibili attraverso le funzioni Reso Cliente e Nota di Credito, entrambe numerate con apposito progressivo.

.

.

Per evidenziare il nesso logico tra DDT-UM/Reso Cliente e tra Fattura di vendita/Nota di credito, Giobby ha inserito i pulsanti Da DDT-UM e Da Fattura Cliente, in modo che si possano prelevare i dati direttamente dalla fonte che li ha generati.

.

.

.

Team Giobby

Archivio