Scegli una lingua

Cos’è il Cloud Computing e come utilizzarlo in azienda

by Federica, 30/06/2020

Cos’è il Cloud Computing e come utilizzarlo in azienda

Il Cloud Computing, comunemente tradotto in Nuvola Informatica, consiste in un nuovo modo di erogare servizi alle imprese.

Utilizza la distribuzione di servizi di calcolo come server, risorse di archiviazione, database, rete, software, analisi e intelligence sfruttando il collegamento Internet per offrire un’innovazione rapida, risorse flessibili ed economie di scala.

Esistono diverse tipologie di erogazione dei servizi di Cloud Computing a seconda delle proprie esigenze aziendali.

Si dovrà dunque capire innanzitutto il tipo di distribuzione Cloud, ovvero l’architettura di Cloud Computing, in cui verranno implementati i propri servizi.

Distinguiamo tre modalità:

  • Cloud Pubblico

Il Cloud Pubblico è di proprietà di un provider di servizi cloud di terze parti, che fornisce le risorse di calcolo, come server e risorse di archiviazione, tramite Internet. In un Cloud Pubblico, l’hardware, il software e l’infrastruttura di supporto appartengono al provider di servizi cloud, che li gestisce. Si può accedere a questi servizi e gestire il proprio account usando un Web Browser.

  • Cloud Privato

Il Cloud Privato si riferisce alle risorse di Cloud Computing usate esclusivamente da una singola azienda o organizzazione. Può trovarsi fisicamente nel data center locale della società oppure nei provider di servizi di terze parti. Servizi e infrastruttura sono gestiti in una rete privata.

  • Cloud Ibrido

Il Cloud Ibrido combina Cloud Privato e Pubblico grazie a una tecnologia che consente la condivisione di dati e applicazioni. Un Cloud Ibrido offre all’azienda maggiore flessibilità e più opzioni di distribuzione ottimizzandone l’infrastruttura esistente, la sicurezza e la conformità.

Cos’è il Cloud Computing e come utilizzarlo in azienda

Il Cloud Computing viene utilizzato in ogni momento anche se non ce ne rendiamo conto. Se si utilizza un servizio online per inviare posta elettronica, modificare documenti, guardare film, ascoltare musica oppure archiviare immagini o altri file, è probabile che tutto questo sia possibile grazie ad esso.

E’ più pratico di quanto non sembri ed è già parte integrante del nostro quotidiano. Occorre solo assumerne la padronanza per ottenere il massimo rendimento dalle nostre risorse.

 

 

Archivio