Scegli una lingua

Più conversioni al tuo negozio eCommerce con immagini prodotto efficaci

Più conversioni al tuo negozio eCommerce con immagini prodotto efficaci

by Web Master, 08/03/2019

Hai da poco aperto un eCommerce?

Lo sai che il modo per incrementare le conversioni del tuo negozio online è migliorare le immagini del tuo sito. Una particolare attenzione va alle immagini dei prodotti in catalogo, in modo da attirare nuovi visitatori e convertirli in clienti. Il ruolo dell’immagine è infatti quella di convincere un utente a cliccare su uno dei prodotti per poi metterlo nel carrello.

Il potenziale per B2B e PMI nel territorio italiano

I siti eCommerce B2B italiani è cresciuto del 46% e il 30% del totale dei siti di commercio elettronico italiani del Paese è B2B. Aprire un sito eCommerce non è solo una strategia di marketing che coinvolge il settore del B2C.

Ma cosa accade quando si parla di PMI? L’eCommerce riesce a far sviluppare il fatturato delle PMI che investono in web marketing. Ed è stato dimostrato anche in tempo la crescita è di almeno +1,2% rispetto a chi non investe online.

Le statistiche devono portare a riflettere su tre punti:

  • L’unico canale di crescita in tempo di crisi è il canale di vendita online.
  • Il 13% delle vendite totali nel settore del turismo è dato dall’eCommerce. Quasi la metà dei viaggiatori (stiamo parlando del 48%) ricerca online informazioni sul prossimo viaggio.

I tuoi prodotti e la tua attività risaltano attraverso belle immagini

Il dato di fatto è che l’immagine è lo strumento più efficace e più veloce di comunicazione oggigiorno. 

1. Le immagini pubblicate sul tuo sito sono il primo elemento ad attrarre l’attenzione dell’utente

2. Immagini dei prodotti più belle e accattivanti di quelle della concorrenza rappresentano il vantaggio competitivo.

3.Un’immagine che descrive chiaramente il prodotto riduce il numero dei resi dal momento che il consumatore riceve esattamente quello che aveva visto online.

4.Un altro fenomeno da non sottovalutare è quello del link building e di condivisione dei contenuti del proprio sito.

Aumenta le vendite del tuo eCommerce con immagini di alta qualità

  1. La qualità è la prima cosa: assicurati che le immagini siano di altissima qualità e ottimizzate per il web: probabilmente per realizzarle sarà necessario l’aiuto di un fotografo professionista ma i risultati saranno assicurati. 
  2. Mostra tutte le angolazioni: dal momento che stiamo parlando di un eCommerce è corretto mostrare tutte le angolazioni del prodotto. Quando un potenziale acquirente entra nel nostro negozio online cerca un’esperienza unica e che lo coinvolga. 
  3. Zoom: I dettagli sono davvero importanti, per cui nel momento in cui le foto sono davvero di buona qualità lo zoom è un must
  4. Contestualizza: sempre più spesso i prodotti in vendita sono posti in contesti reali e naturali. Ad esempio a seconda dell’attività facendo indossare i capi di abbigliamento da una modella o posizionando l’arredamento per la casa all’interno di un allestimento credibile. Al fruitore dell’eCommerce è precluso il toccare, il provare, e il vedere i prodotti dal vivo per cui la parola d’ordine è coinvolgere l’utente quanto più possibile.
  5. Coerenza: gli stili da adottare possono essere molteplici, ma per rassicurare il potenziale cliente e mostrare un sito “pulito”, il consiglio è quello di mantenere coerenza. Se presentazione dei prodotti è iniziata su sfondo bianco dei tuoi prodotti, sarà bene continuare su questa linea anche per le ultime novità
  6. Update!: I prodotti nel corso delle stagioni cambiano packaging e/o altri dettagli ed è per questo che è fondamentale aggiornare sempre le immagini degli articoli venduti in modo che il cliente sappia di aver acquistato l’ultimo modello o versione del prodotto.

La foto

L’avvento degli smartphone ha moltiplicato le fotografie “fai da te”, ma anche se di alta qualità, spesso non sono adatte ad essere inserito su un sito eCommerce. Alcuni aspetti sono fondamentali

    1. Caratteristiche generali delle fotografie: lo sfondo, la luce proiettata, il taglio dell’immagine sono dettagli che vanno ripetuti per avere un risultato omogeneo e coerente.
    2. Dimensione e formato: il peso dell’immagine non deve essere eccessivo; si possono poi utilizzare diversi formati (.gif, .jpg, .jpeg) anche se per il web quello più adatto è il .jpeg perché mantiene un peso contenuto dell’immagine ma garantisce alta qualità e velocità di caricamento. Se la foto impiega troppo tempo nel caricamento, l’utente è scoraggiato nel proseguire.
    3. Nominare le immagini: il nome dei prodotti è decisivo, quindi meglio specificare i dettagli anche nel rinominare le immagini (es. maglietta donna con scollo a barca)   

Sono molte le cose da tenere a mente durante il processo di arricchimento e formazione di una galleria fotografica del tuo negozio online, ma i risultati saranno rapidamente percepiti e stimoleranno a fare sempre di meglio.

Archivio